Vellutata vegan ai funghi, la ricetta

Oggi vi propongo una ricetta perfetta per il clima freddo, ovvero una vellutata vegan ai funghi, che, oltre a essere un piatto ipocalorico, è molto gustoso, saziante, e lascia soddisfatti a lungo.

Inoltre questa vellutata vegan è ricca di fibre, non crea ritenzione idrica, allontana la fame nervosa e con le sue 176 calorie è ideale se vogliamo mantenerci leggeri.

Se per esempio il sabato prevediamo una pizza, una porzione di questa vellutata e uno yogurt di soia ci forniscono appena 250 calorie, lasciandoci soddisfatti e permettendoci di cenare con più libertà.

Ecco la ricetta della vellutata vegan ai funghi, presa dal sito MableSpice.

VELLUTATA VEGAN AI FUNGHI: LA RICETTA

  • due cucchiai di margarina
  • una cipolla a fettine
  • due spicchi di aglio tritati
  • due cucchiai di farina o uno di maizena
  • 500 ml di brodo vegetale
  • un pugno di funghi disidratati
  • 250 ml di panna di soia
  • 250 grammi di funghi champignons
  • un po’ di prezzemolo, sale, pepe, noce moscataDose per 4 persone. 

    Procedimento: mettere a bagno per un’oretta i funghi secchi in acqua tiepida, scolarli e strizzarli. Aggiungerli al brodo vegetale caldo, riscaldare. Intanto in una casseruola mettiamo a stufare aglio e cipolla con la margarina. Aggiungiamo i funghi, il sale e le spezie.

    Facciamo cuocere per una dozzina di minuti, aggiungiamo la farina e mischiamo bene per un minuto. Uniamo il brodo ai funghi secchi poco per volta, infine lasciamo cuocere a fiamma bassa per altri dieci minuti.

    Da ultimo uniamo la panna, passiamo tutto al frullatore o usiamo un frullatore a immersione, riscaldiamo un altro minuto prima di servire e guarniamo con il prezzemolo tritato.

    Valori nutrizionali della vellutata vegan di funghi.
    Kcal: 176 a porzione.
    Proteine: 3,9 gr
    Carboidrati: 10,4
    Grassi: 12,7 di cui saturi 2,2 grammi

  • 9
    Shares