La dieta per i pigri: ecco come dimagrire senza sforzo

Cosa fanno le persone per perdere peso? Seguono una dieta. E cosa fanno le persone per perdere peso e mantenerlo? Hanno la costanza e la forza non solo di seguire una dieta, ma di modificare il loro stile di vita in modo da poter mantenere il peso perso: mangiando meno o optando per scelte differenti (cibi meno calorici, versioni leggere di piatti tradizionali), andando in palestra o iscrivendosi a qualche corso.

Non ci sono molte scorciatoie disponibili. Mettiamo che tu abbia molti soldi: puoi andare dal chirurgo, ma nessun bisturi ti leverà la voglia di mangiare se ce l’hai, garantito, nessuna azione infrarossi cambierà le tue abitudini alimentari. E non c’è cosa PEGGIORE di riprendere il peso perso. 
In sostanza quello che ti sto dicendo è che devi impegnarti. Non cambiare settordicimila diete, sceglierne una e farla, quella che più ti sembra sostenibile. E modificare il tuo stile di vita senza poi pensare: adesso che ho perso peso posso tornare a mangiare come prima.
Mettiamo però che tu appartieni al wild side, che non ti sai impegnare, che oltre alla poca voglia davvero non sapresti come fare, che dieta scegliere, e l’idea di fare un abbonamento in palestra è l’ultima che ti viene in mente tra le cose che ti piacerebbe fare. Sei pigra o pigro e quindi non ottieni mai risultati, cerchi in rete il miracolo che non c’è, cerchi delle diete che in due o tre giorni ti facciano perdere peso o ti mostrino dei risultati talmente incoraggianti da farti continuare. Quel poco di entusiasmo che hai lo perdi subito.
E ti capisco. A chi non piacerebbe dimagrire senza sforzo?
Gli uomini tendono biologicamente parlando a ingrassare e a risparmiare energie. E’ un fatto.
Ma se cerchi delle astuzie per dimagrire senza sforzo, devi, appunto, essere una persona astuta. Devi pensarla in modo intelligente. Devi saperti conoscere a fondo, e capire cosa può funzionare per te.
A pagina due ti do delle dritte, anzi, una vera e propria dieta per pigri che può aiutarti a dimagrire senza sforzo.
(SEGUE A PAGINA DUE)