La dieta sinergica del dottor Murray per perdere 10 kg

Guarire e dimagrire: sono queste le due caratteristiche della dieta sinergica del dottor Murray, una dieta sana ed equilibrata che ci permette di perdere 10 kg in 10 settimane, e migliorare sensibilmente la nostra salute.

Soprannominato “la voce della Medicina Naturale“, il dottor Michael T. Murray è uno dei più famosi naturopati statunitensi.

Il suo libro “La magia del cibo” è stato pubblicato in italiano con il titolo “La dieta sinergica” e insegna come mangiare per disintossicare il corpo e liberarlo del grasso in eccesso.
Si chiama sinergica perché è una combinazione tra migliori abitudini alimentari e integrazione mirata sia alla perdita di peso che alla riduzione dell’infiammazione sistemica del corpo.

In questo articolo vediamo sia la dieta vera e propria che l’integrazione consigliata dal dottor Murray per perdere fino a 10 kg in 10 settimane, dunque in due mesi e mezzo.

LA DIETA SINERGICA DEL DOTTOR MURRAY

La dieta sinergica consiste in una serie di regole da attuare per perdere peso e tornare in salute. Si basa su un connubio tra dieta mediterranea, dieta Okinawa e dieta nordica.
Vediamo insieme le regole e a pagina due vediamo un piano di esempio e per chi vuole anche come acquistare il libro in italiano per avere ricette e menu più dettagliati.

Regole della dieta sinergica

  1. Ridurre il quantitativo di sale, evitando anche prodotti in scatola o zuppe pronte che sono in genere ricche di sale.
  2. Assumere un multivitaminico da frutta e verdura di tipo naturale, come per esempio il Juice Rite.
  3. Al mattino, bere una bevanda realizzata con acqua e un misurino di verdura liofilizzata come per esempio Superfood Mix Detox Bio con la spremuta di mezzo limone.
  4. Prendere un integratore di omega3 di qualità per bilanciare gli acidi grassi omega6.
  5. Mangiare 7 porzioni tra frutta e verdura al giorno, di cui 4-5 di verdura e 2-3 di frutta. Evitare quella ad alto carico glicemico, come carote o barbabietole, se si mangiano già pane, tuberi o cereali.
  6. Ridurre il carico glicemico complessivo dei pasti (vedi schema a pagina due) e mangiare ogni tre ore minimo, non prima.
  7. Bere dai due ai tre litri di acqua al giorno.
  8. Prediligere fonti magre di proteine, a ridotto contenuto di grassi saturi.
  9. Fare una dieta il più possibile varia, soprattutto nei colori di frutta e verdura, che devono richiamare l’arcobaleno.
  10. Scegliere un’attività piacevole per contrastare la sedentarietà.

Inoltre sono due gli integratori consigliati per chi vuole perdere peso dal dottor Murray, come spiega nei suoi seminari.

  1. Uno è l’Acido alfa lipoico, indicato per chi parte da una condizione di glicemia alterata o pre-diabete.
  2. L’altro è un integratore a base di fibre che riduce la fame, migliora la flora batterica e riduce il grasso viscerale addominale, ovvero il PGX, che potete trovare su Amazon come Natural Factors – PGX o chiederlo in farmacia.
    Vediamo a pagina due dove trovare il libro della dieta sinergica e uno schema dietetico di esempio.
    (SEGUE A PAGINA DUE)
Chiudi il menu