La dieta di Drew Barrymore: così ha perso 12 chili

L’attrice Drew Barrymore, negli ultimi anni di nuovo sugli schermi con la serie tv Santa Clarita Diet, si è messa a dieta. Avrebbe perso 12 chili in tre mesi con una dieta intestinale, cioè una dieta funzionale al benessere intestinale. Questo tipo di diete, negli Stati Uniti note come “gut diet” (dieta dell’intestino) sono ormai note anche in Italia. Anche da noi sono molti i professionisti che consigliano di privilegiare una dieta sana per la nostra flora batterica intestinale per perdere peso, e non di considerare solo porzioni e calorie.

A seguire la celebre attrice, la nutrizionista Kimberly Snyder. Ha assunto poi una personal trainer per tornare ad allenarsi.
In dettaglio vediamo adesso la dieta di Drew Barrymore, che in realtà è molto semplice e anche molto salutare. E i consigli per rimettersi in forma in un quarto d’ora al giorno.
Quanto si perde con questa dieta? Si perdono circa 4-5 chili al mese.

LA DIETA DI DREW BARRYMORE

Colazione.

  • Un frullato Green Smoothie (ecco la ricetta) o un decotto di radice di zenzero con il succo spremuto di mezzo succo di limone + 250 grammi di frutta mista in macedonia, senza zucchero (volendo si può aggiungere della stevia).
    Volendo si può aggiungere un caffè decaffeinato o una tazza di tè verde con stevia.

Snack. 

  • Verdura cruda tra carote, cetrioli, finocchi, ravanelli, sedano a volontà.

 

Pranzo e cena.

  • Insalata mista con insalata a scelta tra valeriana, songino, lattuga, crescione, più verdure crude tra spinaci, cetrioli, rucola, peperoni, cipolla rossa, finocchi, ravanelli, carote crude, barbabietole crude, champignon, pomodori. L’ideale è fare ogni giorno un mix diverso, condendo il tutto con un cucchiaio di olio di oliva extravergine. In alternativa: 300 grammi di ortaggi cotti, con erbe aromatiche e spezie, da condire poi a crudo con l’olio.
    A seguire.
    125 grammi di petto di pollo o tacchino o 100 grammi di macinato di vitello magro per fare un hamburger o 150 grammi di pesce bianco tra merluzzo, nasello, orata, spigola, halibut, persico o una scatola grande di tonno al naturale. Succo di limone, senape o aceto balsamico possono completare il piatto.
    In alternativa 150 grammi netti tra vongole, cozze, calamari, gamberi.
    Oppure una omelette di due uova.

    In uno dei due pasti: 100 grammi di patate dolci o patata normale, lessa o al cartoccio.

Snack.

  • 10 mandorle o 3 noci due volte al giorno + una tazza di tè verde con stevia.
    Oppure 10 grammi di cioccolato extrafondente.

    Attività fisica.
    Dedica dai 10 ai 15 minuti del tuo tempo con questa attività. 

Chiudi il menu